About the Post

Informazioni Autore

CSI 5* LONDRA OLIMPIA

 

 

 

Ha inizio il concorso di Natale a Londra Olimpia con la direzione dell’irlandese Alan Wade.  Ecco il programma:

18 – 14.55 – 155 a barrage

19 – 20.40 – 155 a barrage

20 – 20.50 – 155 a barrage

21 – 15.30 – 165 a barrage     Fei. tv.org/ Eurosport 1, martedì 16.30

22 – 20.30 – 160 a barrage G.P. Olimpia visibile su www.olimpiahorseshow.com

Sono presenti i nostri car.sc. E. Gaudiano, av.sc. E. Bicocchi.

Nella 155 a barrage, bella vittoria di D. Kenny su Important davanti a W. Withaker su Echo.  Buona prestazione anche del car.sc. E. Gaudiano su Caspar (8°).

La 155 a barrage del 19 è stata vinta dall’irlandese A. Condon (unico doppio netto) su Vincomte davanti a W. Withaker su Echo.

Nella 155 a barrage, bella vittoria di D. Kenny su Classic Dream davanti a B. Bles su Gin.

Nel G.P. Freestyle di dressage, (fei.tv.org)grande prova di C. Dujardin su Mount S. John, che, leggero e riunito, si è espresso sempre pieno d’impulso in grande decontrazione. Una grande differenza nei confronti di tutti gli altri concorrenti, ben oltre il punteggio ottenuto.

Nella 165 a barrage, sei percorsi netti tra i quali molto belli quelli di M. Fuchs, L. Kraut e N. Bruynseels.  Bel percorso anche quello di W. Withaker (4).       La categoria è stata vinta facilmente da M. Fuchs su The Sinner sempre in equilibrio davanti a M. Kuhner su Elektric e N. Bruynseels su Delux.

Nel G.P. di Olimpia, vittoria in casa del talento di S. Brash su Vincent davanti ad un’ottima E. Alexander su Identity.  Eccellente percorso di W. Withaker.

Carlo Cadorna

 

2 Responses to “CSI 5* LONDRA OLIMPIA”

  1. Sebastiano Comis #

    Se Fuchs è la perfezione, lo stesso Kuener ha impressionato con un cavallo di 8 anni
    I nostri sembrano degli autodidatti

    21 Dicembre 2019 at 20:54 Rispondi
    • lastriglia #

      Credo che Kuhner lavori con le redini di ritorno perché il suo cavallo è spesso troppo flesso, ben diverso dal cavallo sempre “teso” di Fuchs. I nostri sono privi di un metodo di lavoro che parte dall’assetto: salvo Gaudiano che è sulla strada giusta.

      22 Dicembre 2019 at 07:36 Rispondi

Lascia un commento